Project Description

 

CAIRESE: Moraglio, Colombo, Moretti, Prato, Doffo, Damonte, Pastorino, Piana, Bruzzone, Di Martino, Saviozzi(C)

A disposizione: Stavros, Ponzo, Ferrero, Basso, Monni, Tamburello, Facello, De Matteis, Durante.

All.: GIUSEPPE MAISANO

PIETRA LIGURE: Berruti, Murru, Esposito, Genta, Cocito, Praino, Catello, Danio, Gaggero, Zunino, Rovere.

A disposizione: Alberico, Angirillo, Galleano, Scarrone, Castiglione, Bianco, Baracco, Canu, En Nejmy

All.: PISANO

 

La 20^giornata vede allo stadio “Brin” di Cairo Montenotte sfidarsi Cairese-Pietra Ligure, con i gialloblu reduci dalla bella prova contro l’Albenga in quel del “Riva”, terminata con la vittoria dei gialloblu per 3-1, mentre i bianco azzurri sono usciti dalle mura amiche del “De Vincenzi” vincendo 3-0 contro il Rivasamba.

Partono forte i padroni di casa con Di Martino già al 2′, ma il suo tiro viene deviato in calcio d’angolo. Sul ribaltamento di fronte Gaggero si trova a tu per tu con Moraglio ma l’estremo difensore valbormidese è bravo ad annullare la conclusione dell’attaccante pietrese.

Dopo una prima frazione dove entrambe le squadre cercano di passare in vantaggio ecco la svolta del match. Dopo che al 31′ Bruzzone viene ammonito dall’arbitro Noce per un fallo a centrocampo, al 38′ secondo cartellino giallo per il centrocampista classe ’99, che atterra un giocatore avversario a metà campo. Cairese in 10 uomini e con Di Martino che deve lasciare il campo per un infortunio muscolare a Facello.

Al 40′ ammonizione anche per Pastorino che entra in area e dribbla un avversario, sul secondo intervento cade ma per l’arbitro è simulazione e conseguente cartellino giallo.

A un minuto dal termine della prima frazione altra sanzione per i padroni di casa; questa volta a finire sul tabellino degli ammoniti è Piana per un fallo a centrocampo.

Nel secondo tempo la musica non cambia, con la Cairese che nonostante l’uomo in meno cerca di attaccare, ma l’11 di Pisano tiene bene il campo e al 68′ passa in vantaggio con Zunino che scattato al limite del fuorigioco supera in pallonetto Moraglio per il vantaggio ospite.

Un minuto più tardi occasione Cairese. Punizione dalla sinistra di Pastorino, pallone che giunge nei piedi di Facello , a il centrocampista valbormidese, ex della partita, scivola al momento della conclusione.

Nella Cairese esce Colombo ed entra Basso per cercare di recuperare lo svantaggio.

Raddoppio pietrese al 75′ sempre con Zunino, che riceve in area palla dalla sinistra da Esposito e insacca la sfera alle spalle di Moraglio per il 2-0 ospite.

Fuori anche Pastorino che lascia spazio a Durante, ma dopo un minuto, all’ 85′  ecco il tris pietrese sempre con Zunino, che realizza una tripletta portando 3 punti importanti alla causa salvezza del Pietra, mentre la Cairese manca l’allungo sulle inseguitrici Campomorone e Busalla (ora a 31 punti, a -2 dai gialloblu) fermate, rispettivamente con una sconfitta per 2-0 dal Genova Calcio (avversaria Domenica prossima dei gialloblu), ed un pareggio per 2-2 dall’ Ospedaletti.