Cairese – Legino 2-1

Home/mitragliate/Cairese – Legino 2-1

Cairese – Legino 2-1

CAIRESE – LEGINO 2-1
GIRIBALDI 6
Partita tutto sommato tranquilla per l’estremo difensore gialloblù.
Sul gol ospite ha un concorso di colpa assieme al suo reparto difensivo.
Per il resto si fa trovare presente come uno svizzero in orario.
SWATCH
PRATO 7
l’assist per il gol di Daddi è l’emblema della sua partita ma soprattutto del suo ottimo stato di forma.
Sicuramente, oltre ad esserlo ora, sarà il pilastro della Cairese che verrà.
L’ORO DI CAIRO
NONNIS 6
Commette qualche errore in fase di impostazione ma sopperisce a questo con una buona fase difensiva e di rottura del gioco avversario.
IL ROTTAMATORE
OLIVIERI 6
L’unica pecca in una buona gara è l’ammonizione rimediata nel primo tempo che gli farà saltare il derby di sabato con il Bagno.
CAVALLO PAZZO
COCITO 6
Sul gol ospite ha colpe così come tutti i suoi compagni di reparto ma per il resto riesce a sfornare l’ennesima buona prestazione.
THE WALL
FERRARO 6.5
Il lancio per Prato nell’azione della rete dell’uno a zero dimostra che il ragazzo ha assimilato al meglio l’indottrinamento necessario per poter svolgere al meglio il ruolo di direttore d’orchestra.
ENRICO MUTI
CANAPARO 6
Conferma il periodo difficile con i due gol mangiati da pochi metri che potevano cambiare il volto al match.
Conoscendo le sue qualità sicuramente ne saprà uscire al più presto.
REWIND
SPOZIO 7.5
dopo oltre 700 giorni ritorna al gol e lo fa portando tre punti pesanti come macigni
Il capitano non è solo colui che fa parlare la bocca ma anche colui che fa parlare i fatti.
CAPITAN AMERICA
DADDI 7
Non ci sono più parole per descrivere la forza di questo “vecchietto” di quasi 40 anni che in campo ne dimostra almeno 10-15 di meno.
Fa il gol del vantaggio, rischia di farne almeno altri due ma il portiere ospite gli nega la gioia.
L’ETÀ È SOLO UN NUMERO
RECAGNO E TORRA 6
Recuperati in extremis per merito del massaggiatore gialloblù Matteo Lecquio (voto 10 per lui), danno tutto quello che possono uscendo esausti ma consapevoli di aver gettato il cuore oltre l’ostacolo.
LAZZARO’S BAND
PIZZOLATO 6
Grande cuore e grinta in campo ma un errore in fase offensiva (serve al centro invece che tirare) fa arrabbiare mister Podestà e il pubblico del Rizzo.
MARATONETA
BALBO 6
Ritorna al Rizzo da giocatore gialloblù dopo 6 anni e lo fa sfoderando tutto il carisma e la tecnica delle quali i tifosi gialloblù ricordavano bene.
Sicuramente, recuperando la forma perfetta, potrà essere fondamentale per l’obiettivo promozione dei gialloblù.
IL RITORNO DEL RE
PANUCCI 6
Entra nel finale confermando l’ottimo stato di forma dimostrato già settimana scorsa col Varazze.
PAGINE UTILI
PODESTÀ 6.5
Terza vittoria consecutiva per l’ex giocatore gialloblù.
Schiera in toto la formazione di domenica scorsa confermando anche contro l’ostico Legino le buone sensazioni viste nell’ultimo periodo.
Con il gruppo a disposizione e qualche innesto di livello sarà sicuramente uno dei favoriti alla vittoria finale.
MASSIMO DECIMO MERIDIO
By | 2017-02-02T21:54:33+00:00 dicembre 20th, 2016|mitragliate|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment